Box a scomparsa sotto al salotto di casa

Galleria

Introduzione

Sicuramente, uno dei progetti dove emerge in maniera preponderante il concetto di personalizzazione e della concezione ‘su misura’ dei prodotti CARMEC. Infatti, se alcune cose si credono possibili sono nei film e negli action-movie, l’originalità artigiana legata all’esperienza ed al concetto del ‘saper fare’, trovano grandissima importanza in questa installazione nel centro storico di Padova.

Caso specifico

Il cliente aveva l’esigenza di creare un posto auto avendo a disposizione solamente un vano interrato. Questo vano si trovava al di sotto di una stanza dell’alloggio. Il vano a disposizione per il parcheggio è sotto il salotto di casa.
La nostra soluzione su misura è stata quella di installare nel vano esistente un box a scomparsa. Il tetto superiore del box a scomparsa è il pavimento del salotto. Infine, questo progetto è possibile in quanto abbiamo a disposizione a un soffitto con un’altezza che lo permetta. La movimentazione del parcheggio a scomparsa non comporta lo spostamento dell’arredo.

Inoltre, il posizionamento della casa, per vincoli architettonici imposti dal Comune, non permetteva varianti al perimetro esterno dell’edificio, impedendo l’installazione di un portone d’accesso.
Pertanto è stato indispensabile movimentare un’intera parete (comprensiva di finestra) come se fosse un cancello motorizzato a scomparsa verso il basso.

Il funzionamento dell’impianto risulta essere il seguente: il cliente inserisce la chiave nell’apposito quadro di comando ed attiva la salita del sollevatore; quando il garage a scomparsa è al piano terra inizia la discesa della parete e si potrà far uscire o posizionare l’auto sul pianale. Dopodiché si procede con la chiusura della parete e la discesa del parcheggio a scomparsa.

Maggiori informazioni

Il tutto è possibile solamente applicando ed avendo installato i dispositivi idonei alla movimentazione in piena sicurezza.

Le possibilità di parcheggio date dai box a scomparsa sono molteplici ed adattabili alle situazioni, alle dimensioni a disposizione, agli spazi ed infine, come in questo caso, alle regolamentazioni e direttive da seguire nel rigoroso rispetto.