Piattaforme per auto rotanti a Torino

Galleria

Introduzione

Le piattaforme per auto rotanti possono essere utilizzate in diversi ambiti, vengono quindi richieste dal cliente per diverse motivazioni. I maggiori e più importanti sono senz’altro due: da un alto, esse servono per aiutare la clientela nelle manovre di parcheggio. Gli spazi angusti delle rimesse e dei box auto, i pochi centimetri a disposizione e le manovre difficoltose di conseguenza, trovano facile soluzione con l’inserimento di piattaforme per auto girevoli che, meccanicamente ed automaticamente, pongono l’autovettura dritta e diretta davanti al box di proprietà o al posto auto assegnato.

Estetica ed Utilità

Ma c’è un altro ambito nel quale le piattaforme per auto rotanti vengono richieste, e qui di seguito ne abbiamo un esempio. Il loro obiettivo è quello di creare valore aggiunto estetico e questo sposa in pieno la filosofia aziendale CARMEC che ha sicuramente fra i suoi cardini principali il tema della soddisfazione e della gratificazione del cliente finale. Per far si che ciò avvenga, il prodotto non solo deve essere performante, ma anche e soprattutto personalizzato e semplicemente, bello.

Caso specifico

In uno show-room a Torino, CARMEC  ha installato due piattaforme per auto girevoli, all’interno dell’area “progettazione e fotografi” in un vero e proprio Museo privato. Le piattaforme per auto rotanti, una volta occupate dalle autovetture, girano in maniera tale da mostrare l’autovettura nei minimi dettagli, nella sua perfetta bellezza. Le automobili devono ruotare per permettere lo scatto di fotografie e dei dettagli in maniera rapida e perfetta: senza che le vetture stesse vengano toccate; senza il continuo movimento degli operatori intorno; senza interrompere il lavoro dei disegnatori nella Hall principale dello show-room. Infatti, essi possono tranquillamente continuare nelle loro riunioni, senza essere disturbati e disturbare.

Il lavoro così diventa semplice e veloce, il risultato appariscente ed impattante. Le piattaforme per auto rotanti CARMEC, in questo frangente, sono state rivestite di una resina che riduce a zero l’impatto visivo dello show-room intero. Il rivestimento viene sempre scelto scelto e personalizzato dal cliente finale, in maniera tale si possa creare la piattaforma su misura a propria preferenza. Lo specchio, il gioco di luci laterali e soprattutto la silenziosità delle stesse piattaforme, non solo agevolano l’atmosfera lavorativa ma armonizzano il contesto a livello globale, creando inequivocabilmente valore aggiunto.

CARMEC è anche questo: non solo qualità del sistema, ma anche e soprattutto estetica, senso del bello ed eleganza. Dall’idea al progetto, dal sogno alla tangibile realtà.