Montauto cabinati

Modelli

I montauto cabinati MC-1P sono impianti per la movimentazione di una vettura all’area di parcheggio ubicata ad un livello interrato e costituiscono la soluzione ottimale quando vincoli di spazio o architettonici/urbanistici rendono impossibile la costruzione di una rampa d’accesso al parcheggio sotterraneo.

Il pianale di trasporto dell’auto è chiuso da una cabina di protezione, il cui tetto viene di volta in volta pavimentato in modo da integrarsi in modo armonico con l’ambiente in cui l’impianto è installato. La cabina stessa può essere realizzata con la struttura ed i materiali più adatti al contesto architettonico di inserimento e con dimensioni personalizzabili in base alle specifiche esigenze del cliente.

Nel caso in cui l’autorimessa interrata si trovi ad una profondità superiore ai 3 mt., al fine di ridurre l’altezza di sollevamento del tetto in fase di risalita ed uscita delle auto gli impianti sono dotati di tetto staccabile. Tale soluzione permette il distacco del tetto in fase di discesa ed il successivo riaggancio in fase di salita, riducendo quindi il sollevamento alla sola altezza utile per l’uscita comoda delle auto e del conducente. In questo modo l’impianto in salita emerge di soli 2,5 mt. evitando la fuoriuscita di tutta la struttura architettonicamente poco piacevole.

 

  • Corsa realizzabile in base agli spazi utili
  • Portata utile 2.500 kg per auto – Portata maggiore a richiesta
  • Sollevamento oleodinamico mediante 4 cilindri con equilibratura a cremagliera, posti fuori della zona di apertura delle portiere
  • Bloccaggio meccanico di sicurezza ai piani
  • Funzionamento automatizzato nel completo rispetto delle normative
  • Possibilità di fornitura chiavi in mano comprese le porte dei box, con funzionamento anche in automatico

Gli ascensori per auto MC-2P sono impianti per la movimentazione di una vettura all’area di parcheggio ubicata ad uno o più livelli interrati e costituiscono la soluzione ottimale quando vincoli di spazio o architettonici/urbanistici rendono impossibile la costruzione di una rampa d’accesso al parcheggio sotterraneo.

Il pianale di trasporto dell’auto è chiuso da una cabina di protezione, il cui tetto viene di volta in volta pavimentato in modo da integrarsi in modo armonico con l’ambiente in cui l’impianto è installato. La cabina stessa può essere realizzata con la struttura ed i materiali più adatti al contesto architettonico di inserimento e con dimensioni personalizzabili in base alle specifiche esigenze del cliente.

Dovendo raggiungere 2 o più piani interrati ad  una profondità variabile di 5 metri  o più a seconda delle situazioni, al fine di ridurre l’altezza di sollevamento del tetto in fase di risalita ed uscita delle auto gli impianti sono dotati di tetto staccabile. Tale soluzione permette il distacco del tetto in fase di discesa ed il successivo riaggancio in fase di salita, riducendo quindi il sollevamento alla sola altezza utile per l’uscita comoda delle auto e del conducente. In questo modo l’impianto in salita emerge di soli 2,5 mt. evitando la fuoriuscita di tutta la struttura architettonicamente poco piacevole.

 

  • Corsa realizzabile in base agli spazi utili
  • Portata utile 2.500 kg per auto – Portata maggiore a richiesta
  • Sollevamento oleodinamico mediante 4 cilindri con equilibratura a cremagliera, posti fuori della zona di apertura delle portiere
  • Bloccaggio meccanico di sicurezza ai piani
  • Funzionamento automatizzato nel completo rispetto delle normative
  • Possibilità di fornitura chiavi in mano comprese le porte dei box, con funzionamento anche in automatico